Skip to main content.

2. Architettura

1. Terracotta Features - 2. Architettura DSO - 3. Librerie DSO

L’architettura è composta da un server centrale (è possibile ridondarlo con una serie di server inattivi) e un insieme scalabile di JVM o Application Server.
Ogni JVM comunica con il server tramite delle librerie, caricate in fase di avvio dal boot-classloader, usando un protocollo TCP.

Architettura DSO
Fig 1. Architettura

Generalmente in una JVM i threads interagiscono gli uni con gli altri attraverso il cambiamento degli oggetti residenti nell’HEAP e attraverso le primitive concorrenti native in java (‘synchronized’, wait(), notify() e notifyAll()). Terracotta permette ai threads appartenenti alle diverse JVM del cluster di interagire gli uni con gli altri, modificando gli oggetti di un HEAP “condiviso”, attraverso le stesse primitive di Java, aggiungendo a queste un significato distribuito.

1. Terracotta Features - 2. Architettura DSO - 3. Librerie DSO